Salta al contenuto Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina

Acetone

Vendita e fornitura di acetone

Chiamaci per vendita acetone e consulenza di processo.

0 (216) 510 56 16

Numero CAS

67-64-1

Intestazioni dei soggetti

Cos'è l'acetone?

L'acetone o propanone è un composto organico con la formula (CH3)2CO. È il chetone più semplice e più piccolo. È un liquido incolore, volatile ed infiammabile dal caratteristico odore pungente.

L'acetone è miscibile con acqua e agisce come un importante solvente organico a livello industriale, domestico e di laboratorio. È un elemento costitutivo comune nella chimica organica. Gli usi domestici comuni dell'acetone sono come ingrediente attivo nel solvente per unghie e come diluente. Sebbene negli Stati Uniti abbia lo status di esenzione da composti organici volatili (VOC), è riconosciuto dall'UE come responsabile dell'inquinamento ambientale.

L'acetone viene escreto dal corpo umano mediante normali processi metabolici. Normalmente si trova nel sangue e nelle urine. Le persone con chetoacidosi diabetica producono maggiori quantità di acetone. I test di tossicità riproduttiva indicano un basso potenziale di danno riproduttivo. Le diete chetogeniche che aumentano i corpi chetonici (acetone, acido β-idrossibutirrico e acido acetoacetico) nel sangue vengono utilizzate per contrastare gli attacchi epilettici nei neonati e nei bambini affetti da epilessia refrattaria.

L'acetone è stato ampiamente studiato e si ritiene che mostri solo una lieve tossicità in condizioni di uso normale. Non ci sono prove evidenti di effetti cronici sulla salute se vengono prese le precauzioni di base. È generalmente riconosciuto come avente una bassa tossicità acuta e cronica se ingerito e/o inalato. L'acetone non è attualmente considerato un cancerogeno, una sostanza chimica mutagena o una preoccupazione per i suoi effetti neurotossici cronici.

L'acetone può essere trovato come ingrediente in una varietà di prodotti di consumo, dai cosmetici agli alimenti trasformati e non. L'acetone è considerato una sostanza complessivamente sicura (GRAS) quando si trova in bevande, prodotti da forno, dessert e lattine in concentrazioni comprese tra 5 e 8 mg/L.

Tuttavia, l'acetone è irritante, causando una lieve irritazione della pelle e un'irritazione oculare da moderata a grave. Ad alte concentrazioni di vapore, come molti altri solventi, può deprimere il sistema nervoso centrale.

Come si produce l'acetone?

Aseton doğrudan veya dolaylı olarak propilenden üretilir. Asetonun yaklaşık %83’ü kümen işlemiyle üretilir; sonuç olarak aseton üretimi fenol üretimine bağlıdır. Kümen işleminde, benzen propilen ile alkillenerek kümen üretilir ve bu, havayla oksitlenerek fenol ve aseton üretir.

Altri processi includono l'ossidazione diretta del propilene (processo Wacker-Hoechst) o l'idratazione del propilene per dare 2-propanolo, che viene ossidato ad acetone (deidrogenato).

Come appare l'acetone?

È disponibile sotto forma di un liquido trasparente con un odore acuto.

Qual è la formula molecolare dell'acetone?

Formula molecolare: (CH3)2CO

In quali settori si usa l'acetone?

  • Come solvente in diversi settori
  • medicina, testologia
  • agente di pulizia
  • industria farmaceutica
  • Dermatologia
  • trattamento dell'epilessia
  • usi domestici

Quali sono gli usi (processi) dell'acetone?

  • Circa un terzo dell'acetone mondiale viene utilizzato come solvente e un quarto viene consumato come acetone cianoidrina, il precursore del metil metacrilato.
  • L'acetone è un buon solvente per molte materie plastiche e alcune fibre sintetiche. Viene utilizzato per diluire la resina poliestere, pulire gli strumenti di accompagnamento e sciogliere le resine epossidiche bicomponenti e la super colla prima che indurisca. È usato come uno dei componenti volatili di alcune pitture e vernici. Come sgrassante per impieghi gravosi, è utile nella preparazione del metallo prima della verniciatura o della brasatura e nella rimozione del disossidante di resina dopo la brasatura (per evitare che lo sporco si attacchi e si verifichino perdite elettriche e forse corrosione, o per motivi estetici).
  • Sebbene di per sé infiammabile, l'acetone è ampiamente utilizzato come solvente per il trasporto e lo stoccaggio sicuri dell'acetilene, che non può essere pressurizzato in modo sicuro come composto puro. I contenitori contenenti un materiale poroso vengono prima riempiti con acetone e poi con acetilene sciolto in acetone. Un litro di acetone può sciogliere circa 250 litri di acetilene a una pressione di 10 bar.
  • L'acetone è usato per sintetizzare il metil metacrilato.
  • In laboratorio, l'acetone viene utilizzato come solvente polare aprotico in varie reazioni organiche come le reazioni SN2. L'uso del solvente acetone è fondamentale per l'ossidazione di Jones. Non forma azeotropi con l'acqua. È un solvente comune per il risciacquo della vetreria di laboratorio a causa del suo basso costo e della sua volatilità. Nonostante il suo uso diffuso come agente essiccante previsto, non è efficace se non lo spostamento e la diluizione di massa. L'acetone può essere raffreddato fino a -78°C con ghiaccio secco senza congelamento; i bagni di acetone/ghiaccio secco sono spesso usati per effettuare reazioni a basse temperature. L'acetone emette fluorescenza alla luce ultravioletta e il suo vapore può essere utilizzato come tracciante fluorescente negli esperimenti di flusso di liquidi.
  • L'acetone è usato per precipitare le proteine. Le alternative per la precipitazione delle proteine sono l'acido tricloroacetico o l'etanolo.
  • L'acetone di bassa qualità è anche comunemente usato nei laboratori accademici come brillantante per vetreria per rimuovere residui e solidi prima del lavaggio finale.
  • L'acetone viene utilizzato per localizzare i linfonodi nei tessuti adiposi per la stadiazione del tumore nel campo della patologia (come la ricerca di linfonodi nel grasso che circonda l'intestino). Questo aiuta a sciogliere l'olio e indurisce i nodi, rendendoli più facili da trovare.
  • L'acetone viene anche utilizzato per colorare i vetrini da microscopio di determinate colorazioni.
  • L'acetone è una base di Lewis debole che forma addotti con acidi morbidi come I2 e acidi duri come il fenolo. L'acetone forma anche complessi con metalli bivalenti.
  • L'acetone è usato come solvente nell'industria farmaceutica e come denaturante nell'alcool denaturato. L'acetone ha anche usi come eccipiente in alcuni farmaci.
  • I dermatologi usano l'acetone alcolico per i trattamenti dell'acne per esfoliare chimicamente la pelle secca. Gli agenti comuni utilizzati oggi per i peeling chimici sono l'acido salicilico, l'acido glicolico, l'acido salicilico % 30 in etanolo e l'acido tricloroacetico (TCA).
  • L'acetone ha dimostrato di avere effetti anticonvulsivanti in modelli animali di epilessia senza tossicità quando somministrato a concentrazioni millimolari. È stato ipotizzato che la dieta chetogenica ricca di grassi e povera di carboidrati utilizzata clinicamente per controllare l'epilessia farmacoresistente nei bambini agisca aumentando l'acetone nel cervello.
  • L'acetone è spesso l'ingrediente principale di detergenti come smalti per unghie e solventi per supercolla.
  • I truccatori usano l'acetone per rimuovere l'adesivo della pelle dalla parrucca e dalle ragnatele dei baffi rimuovendo i residui di colla ammorbidita con una spazzola rigida.
  • L'acetone viene spesso utilizzato per la lucidatura a vapore dei residui di stampa su modelli stampati in 3D stampati con plastica ABS.

Qual è il prezzo di vendita dell'acetone?

Puoi chiamarci per scoprire gli attuali prezzi di vendita dell'acetone e approfittare dei migliori prezzi.

Dove si può acquistare l'acetone?

Come SoleChem Kimya, vendiamo e forniamo acetone.