Salta al contenuto Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina

Taglia schiuma

Vendita e fornitura di antischiuma

Chiamateci per vendita e consulenza di prodotti chimici antischiuma nelle acque reflue.

0 (216) 510 56 16

Intestazioni dei soggetti

Antischiuma (antischiuma, antischiuma)  di prodotti chimici Per capire come funziona, dobbiamo prima esaminare la struttura della schiuma. Le schiume sono sistemi che consistono nella dispersione di gas o vapori liquidi in liquidi. Nella schiuma, gas o vapori sono circondati da uno strato liquido sferico. I liquidi puri non fanno schiuma. Nei liquidi puri (non contenenti sostanza attiva), la bolla di gas sale verso la superficie ad una velocità dipendente dal diametro della bolla e dalla viscosità del liquido, secondo le 'leggi di Stoke'. Quando la bolla di gas raggiunge la superficie, il sottile film liquido che circonda la bolla scorre verso il basso e il film diminuisce gradualmente di spessore e si rompe. Questo è chiamato 'Effetto Drain'. Una bolla di schiuma sulla superficie dell'acqua pura esploderà in breve tempo come 10-² secondi.

Tipi di taglierine in schiuma:

  • Antischiuma a base di silicone
  • Antischiuma a base di olio
  • Antischiuma organico
  • Antischiuma a base d'acqua

Aree di utilizzo della taglierina di schiuma:

  • Agenti antischiuma per trattamenti biologici che non danneggiano i batteri aerobici
  • Agenti antischiuma per digestori che non danneggiano i batteri anaerobici
  • Antischiuma per impianti a biogas che non danneggiano i batteri anaerobici
  • Antischiuma per uso alimentare
  • Antischiuma per torri di raffreddamento
  • Antischiuma prima dei sistemi di ultrafiltrazione
  • Antischiuma per l'industria cosmetica e dei detersivi
  • Antischiuma per impianti di evaporazione

Richiedi il supporto dei nostri ingegneri per determinare l'antischiuma più adatto per il tuo processo.

Formazione di schiuma

Taglia schiuma
Schiumogeno in liquidi senza tensioattivo

Nei liquidi contenenti sostanza attiva, subito dopo la formazione, le bolle sono sferiche e queste bolle sferiche portano a schiuma stabile e non si deformano a vicenda. Quando le bolle salgono verso l'interfaccia dell'aria, sono circondate da una pellicola superficiale chiamata lamella, che contiene il principio attivo. Quando la bolla raggiunge la superficie, il liquido scorre lungo la pellicola superficiale, la pellicola superficiale diventa più sottile, le bolle di gas si uniscono più densamente per formare forme "poliedriche".

prodotto chimico antischiuma
Formazione di schiuma in liquidi contenenti tensioattivi

La stabilità della schiuma dipende dallo spessore del film di soluzione che circonda l'aria o il vapore liquido. La stabilità della schiuma è fornita dall'elasticità del film liquido che circonda la schiuma. Quando il film liquido si espande, questo movimento provoca un'attrazione intermolecolare sulla superficie e questo aumenta la tensione superficiale. Questo effetto è chiamato 'Elasticità Gibbs'. Un altro fattore che contribuisce alla stabilità della schiuma sono le forze elettrostatiche repulsive tra le molecole di sostanza attiva ionica che occupano la lamella. Questi motivi sono la causa di un aumento della tensione superficiale. L'obiettivo è ottenere la tensione superficiale più bassa possibile.

Come funzionano gli antischiuma?

Gli agenti chimici per il controllo della schiuma (rompischiuma) sono chiamati antischiuma o antischiuma. Gli antischiuma prevengono o ritardano la formazione di schiuma. Gli antischiuma sono tensioattivi che distruggono la schiuma dopo la formazione. La funzione del degasatore è quella di facilitare la rapida risalita delle microschiume in superficie.

Lo scopo della rimozione della schiuma è di abbassare la tensione superficiale del mezzo. Gli antischiuma dovrebbero avere una bassa tensione superficiale in modo da poter ridurre la tensione superficiale dell'ambiente e distruggere la schiuma.

Per questo motivo, di solito mostrano le seguenti tre caratteristiche:

  • Insolubilità nell'ambiente
  • coefficiente di input positivo
  • coefficiente di diffusione positivo

Possiamo dire che l'antischiuma entra nel mezzo schiumogeno quando il coefficiente di ingresso ha un valore maggiore di zero, e allo stesso modo, il coefficiente di diffusione deve essere maggiore di zero affinché si manifesti la diffusione in modo che possa diffondersi all'interfaccia.

Ciò significa che affinché un materiale possa essere conteggiato come Antischiuma, sia il coefficiente di ingresso che il coefficiente di diffusione devono essere positivi. Il coefficiente di ingresso, il coefficiente di diffusione sono fattori che variano a seconda della tensione superficiale del mezzo schiumogeno -interfaccia-antischiuma. Calcolando i valori di questi due fattori, possiamo decidere la validità di una sostanza come antischiuma.

Caratteristiche dei prodotti chimici antischiuma

Gli antischiuma soddisfano tutte le aspettative. "additivo"e deve superare il meccanismo di stabilizzazione della schiuma. Deve avere una solubilità limitata nel rivestimento per essere trasportato all'interfaccia dell'aria.

Il meccanismo antischiuma delle sostanze chimiche antischiuma (soprattutto nei sistemi idrici) può essere spiegato come l'aggiunta di particelle idrofobiche ben disperse. L'antischiuma agisce come mezzo di trasporto trasportando le particelle nella lamella di schiuma. Le particelle idrofobiche da un lato agiscono come particelle estranee nella lamella liquida idrofila e contribuiscono quindi alla riduzione delle forze di coesione e, dall'altro, intrappolano i principi attivi sulla loro superficie, destabilizzando così la schiuma.

La stabilità della schiuma è compromessa dalla rimozione delle sostanze attive libere dalla parete della bolla. Antischiuma i prodotti effettivamente lo fanno attirando l'estremità idrofobica del principio attivo sulla loro superficie idrofobica. Come risultato della riduzione delle forze di coesione, la tensione superficiale diminuisce e la schiuma esplode sulla superficie del rivestimento.

Acquisto e fornitura di prodotti chimici antischiuma
Meccanismo di funzionamento degli antischiuma

Di conseguenza, alla luce delle caratteristiche sopra citate, possiamo elencare le caratteristiche che un antischiuma dovrebbe avere come segue:

  • La tensione superficiale dell'antischiuma deve essere inferiore alla tensione superficiale della soluzione.
  • In soluzione, la solubilità dell'antischiuma dovrebbe essere bassa.
  • L'antischiuma deve essere facilmente disperso nella soluzione.
  • Non dovrebbe reagire con la soluzione antischiuma.
  • Dovrebbe avere un alto coefficiente di diffusione.
  • Dovrebbe avere un alto coefficiente di input.
  • Non dovrebbe lasciare residui, il che è dannoso per il prodotto finale.

Qual è il prezzo di vendita dell'antischiuma?

Puoi chiamarci per conoscere gli attuali prezzi di vendita degli antischiuma e approfittare dei migliori prezzi.

Dove posso acquistare l'antischiuma?

Come SoleChem Chemistry, vendiamo e forniamo speciali antischiuma per te.