Salta al contenuto Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina

Glicole monoetilenico

Vendita e fornitura di glicole monoetilenico

Chiamateci per la vendita e la consulenza sui processi di glicole monoetilenico.

0 (216) 510 56 16

Intestazioni dei soggetti

Cos'è il glicole monoetilenico?

Il glicole monoetilenico (CH2OH) è un composto organico di formula 2. Viene utilizzato principalmente per due scopi. Il primo di questi è la produzione di fibra di poliestere e l'altro è il suo utilizzo come materia prima per formulazioni antigelo. È un liquido viscoso, inodore, incolore, dal sapore dolce.

Come viene prodotto il glicole monoetilenico?

Il glicole etilenico è prodotto dall'etilene (etene) con ossido di etilene intermedio. L'ossido di etilene reagisce con l'acqua per produrre glicole etilenico secondo l'equazione chimica:

C2H4O + H2O → HO − CH2CH2 − OH

Questa reazione può essere catalizzata da acidi o basi o può avvenire a pH neutro a temperature elevate. Le rese più elevate di glicole etilenico si verificano a pH acido o neutro, con troppa acqua. In queste condizioni si possono ottenere rese di glicole etilenico . I principali sottoprodotti sono oligomeri, dietilenglicole, trietilenglicole e tetraetilenglicole. La separazione di questi oligomeri e dell'acqua è ad alta intensità energetica. Ogni anno vengono prodotte circa 6,7 milioni di tonnellate.

Che aspetto ha il glicole monoetilenico?

È un liquido inodore, dolce e incolore.

Qual è la formula molecolare del glicole monoetilenico?

Formula molecolare: (CH2OH) 2

In quali settori viene utilizzato il glicole monoetilenico?

  • Come antigelo – Come mezzo di trasferimento del calore in automobili, computer e sistemi di raffreddamento
  • Negli impianti geotermici
  • Produzione di fibre nell'industria della plastica
  • Negli impianti di gas naturale
  • Nell'industria conciaria e farmaceutica
  • Nell'industria delle vernici come mezzo di trasferimento liquido

Quali sono le aree di utilizzo (processi) del glicole monoetilenico?

Il glicole etilenico è utilizzato principalmente come materia prima nelle formulazioni antigelo () e nella produzione di poliesteri come il polietilene tereftalato (PET) ().

  • L'uso principale del glicole etilenico è come veicolo per il trasferimento di calore convettivo nelle automobili e nei computer raffreddati a liquido. Il glicole etilenico è anche comunemente usato come refrigerante per i sistemi di condizionamento dell'acqua refrigerata. Qui posiziona il refrigeratore o le unità di trattamento dell'aria all'esterno o l'acqua deve raffreddarsi sotto lo zero.
  • Negli impianti geotermici di riscaldamento/raffreddamento, il glicole etilenico è il fluido che trasporta il calore tramite una pompa di calore geotermica. Il glicole etilenico ottiene energia dalla sorgente (lago, oceano, pozzo d'acqua) o dissipa il calore nel lavandino, a seconda che il sistema sia utilizzato per il riscaldamento o il raffreddamento.
  • Il glicole etilenico è usato come antigelo. Il glicole etilenico puro congela a circa -12°C (10,4°F), ma quando viene miscelato con acqua la miscela congela a una temperatura inferiore. Ad esempio, una miscela di glicole etilenico e acqua si congela a -45°C (-49°F). Il glicole dietilenico si comporta in modo simile. L'abbassamento del punto di congelamento di alcune miscele può essere spiegato come una proprietà colligativa delle soluzioni, ma in miscele altamente concentrate come l'esempio, sono previste deviazioni dal comportamento della soluzione ideale a causa dell'effetto delle forze intermolecolari.
  • C'è una differenza nel rapporto di miscelazione a seconda che si tratti di glicole etilenico o glicole propilenico. I rapporti di miscelazione per il glicole etilenico sono tipicamente 30/70 e 35/65, mentre i rapporti di miscelazione per il glicole propilenico sono tipicamente 35/65 e 40/60. È importante che la miscela sia resistente al gelo alla temperatura di esercizio più bassa.
  • Nell'industria della plastica, il glicole etilenico è un importante precursore per le fibre e le resine di poliestere. Il polietilene tereftalato, che viene utilizzato per produrre bottiglie di plastica per bibite, è preparato dal glicole etilenico.
  • Il glicole etilenico viene utilizzato nell'industria del gas naturale più o meno allo stesso modo del glicole trietilenico (TEG) per rimuovere il vapore acqueo dal gas naturale prima dell'ulteriore elaborazione.
  • A causa del suo alto punto di ebollizione e dell'affinità per l'acqua, il glicole etilenico è un utile essiccante. Il glicole etilenico è ampiamente utilizzato per prevenire la formazione di idrati di gas naturale in lunghe condotte multifase che trasportano gas naturale da giacimenti di gas remoti a un impianto di trattamento del gas. Il glicole etilenico può essere recuperato dal gas naturale e riutilizzato come inibitore dopo la purificazione, che rimuove l'acqua e i sali inorganici.
  • Facilita l'applicazione della vernice a base di glicole etilenico. Per questo motivo il glicole etilenico viene utilizzato come agente di trasferimento liquido in questo settore.
  • Può essere utilizzato nella produzione di sintetici selettivi, lubrificanti, solventi, tensioattivi, ammorbidenti, esplosivi e umettanti.
  • Nell'industria farmaceutica e conciaria, il glicole può essere utilizzato come solvente e agente di idratazione al posto del glicerolo.
  • Aggiungendolo al fluido idraulico, il glicole etilenico può essere utilizzato per evitare che il sistema sciolga il fluido idraulico a base di olio sulla gomma.

Qual è il prezzo di vendita del glicole monoetilenico?

Puoi chiamarci per conoscere gli attuali prezzi di vendita di glicole monoetilenico e approfittare dei migliori prezzi.

Dove posso trovare il glicole monoetilenico?

Come SoleChem Kimya, vendiamo e forniamo glicole monoetilenico.